Assemblea di Transapp

Sabato 28 gennaio, a Pracchia, il consiglio dell’associazione Transapp ha presentato all’assemblea il programma delle attività promozionali per il 2017. Il progetto, preparato con il contributo delle associazioni, ben venticinque di cui circa la metà con sede sulla montagna bolognese, facenti parte di “Transapp”, ha il valore complessivo di circa novantamila euro: di questi un terzo a carico degli organizzatori, il resto sarà sostenuto con il contributo organizzativo e finanziario di soggetti pubblici e privati come l’Unione comunale Appennino Bolognese ed altri che stanno definendo il loro concorso.

Le attività di Transapp

Sono previste attività culturali sul treno, nelle stazioni, nelle località lungo la ferrovia Porrettana, convegni, mostre, letture di testi letterari, recite, manifestazioni sportive come il Circuito Podistico della Montagna, con quindici gare in calendario. Verranno organizzati e gestiti servizi necessari alla fruizione turistica del territorio, prima di tutto quelli informativi, il sito web, le pagine Facebook, il punto Info presso la stazione di Pracchia; particolare attenzione sarà dedicata a favorire l’utilizzo del treno da parte delle scolaresche per scopi didattici. Non sarà infine fatto mancare il sostegno dell’associazione per la realizzazione di treni storici.

La collaborazione fra Emilia e Toscana

Il programma s’inquadra nel contesto progettuale in corso di definizione tra le Regioni Toscana ed Emilia Romagna, i Comuni di Pistoia e di Alto Reno Terme, le Unioni comunali di tutto il territorio attraversato dalla ferrovia, la città metropolitana di Bologna, a seguito della sottoscrizione da parte loro del Protocollo d’intesa per la valorizzazione di questi territori. Lo sforzo delle associazioni riunite in Transapp, se visto nel contesto delle molteplici iniziative in corso, portate avanti da diversi soggetti, vedi il comitato per Social Valley, per respingere il continuo declino della Montagna, vuol costituire una specie di volano in grado di amplificare la frequentazione della Montagna e delle eccellenze culturali e ambientali presenti.

I risultati fino a oggi

Nel corso dell’assemblea è stato dato conto di tutto il lavoro svolto dal consiglio per definire il progetto, ricercare i finanziamenti, migliorare i servizi del Trasporto Pubblico Locale in funzione dello scambio treno/bus a Pracchia; si sono svolti incontri in Regione Toscana, in Provincia di Pistoia con la direzione del Copit, in Comune di Pistoia con l’assessore Tina Nuti, presidente della cabina di regia insieme al sindaco Nanni di Alto Reno Terme, per l’attuazione del Protocollo d’intesa “Transappenninica”. Oltre gli incontri con le istituzioni pubbliche ci sono state occasioni per verificare la collaborazione di enti privati ed associazioni, come la Rsa di Pracchia, che organizza attività rivolte al territorio ed alle scuole, in ultimo in ordine di tempo, ma molto importante per le implicazioni, è stata la verifica della disponibilità a collaborare dell’Unione delle Pro Loco della Provincia di Bologna.
Giancarlo Capecchi
Presidente Transapp

Download
Slide di presentazione del Progetto
Transapp 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.0 MB
Download
Progetto Transapp 2017
progetto transapp sc.pdf
Documento Adobe Acrobat 143.4 KB

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    AGEN POKER online (lunedì, 27 novembre 2017 18:57)

    Dompetpoker Adalah Situs Agen Judi Poker Online Uang Asli Dengan Server Terbaik,Permainan Poker 7 game Dalam 1 Website Bermain Poker Uang Asli Dengan Kualitas Server Terbaik Serta Tampilan Terbaru Hanya Di DompetPoker