Pro Loco di Frassignoni

L'Associazione

 Dal punto di vista geografico Frassignoni si trova tra i 650 e gli 850 metri di altitudine, pressi del 44° parallelo N ed 11° meridiano E, Comune di Sambuca Pistoiese, sulle pendici del monte Pidocchina ed a circa 150 metri di distanza dal fiume Reno, destra idrografica. Si giunge a Frassignoni da Pracchia, due chilometri, in circa cinque minuti se con mezzo motorizzato oppure in circa mezz’ora se a piedi. L’ambiente è quello dell’alta collina, segnato da boschi, prati e da vaste aree a castagneto da frutto, in abbandono per la gran parte. Oggi tuttavia molti castagneti secolari sono oggetto di cure da parte dei proprietari, sia per il frutto che per valorizzarne l’imponenza. Frassignoni si trova lungo l’Itinerario del Castagno, segnato e descritto, voluto  per favorire la visita di questi luoghi e ricordare una civiltà fondata su questo generoso albero da frutto e da legname. La flora autoctona di alto fusto presenta frassini, da cui prende nome probabilmente il paese, aceri, carpini, ciliegi, conifere, tra gli arbusti agrifoglio, biancospino, bosso, sanguinella, in estate regnano le more i mirtilli i lamponi ed i funghi. La fauna vede presenti cervi, daini, caprioli, cinghiali che non è difficile incontrare, non è neppure raro incontrare tassi, istrici, ghiri, scoiattoli, sono altresì presenti vari predatori come i mustelidi, faina, martora, donnola e soprattutto di recente il lupo di cui, specie in primavera ed in autunno, si può ascoltare l’ululato. La zona è ricca di sorgenti.

 

 

La storia

Frassignoni è citata nello statuto del Comune di Sambuca del 1291. L’abitato è posto nell’antica zona di frontiera tra Longobardi e Bizantini e sorge presso antiche vie di valico tra la pianura pistoiese e quella bolognese. Il Castello della Sambuca edificato nell’XI secolo è distante dal paese una decina di chilometri. L’economia, fu per secoli agricolo pastorale con periodiche migrazioni nelle maremme a far carbone. Agli inizi dell’Ottocento alcuni giovani si trasferirono nella zona di Massa Marittima (GR) per lavorare alla fusione dei metalli, tra questi Pietro Gaggioli che partecipò al salvamento di Giuseppe Garibaldi nel 1849. Nel 1847 fu aperta la carrozzabile Pistoia Bologna, nella valle della Limentra, oggi S.S. 64 ed entrò in esercizio la ferrovia Porrettana, nel 1864. Con la ferrovia transappenninica furono realizzate nuove strade che, insieme agli stabilimenti SMI a Campo Tizzoro e la Ferrovia Alto Pistoiese, FAP, offrirono opportunità lavorative nuove. Con le nuove infrastrutture si sviluppò in Montagna Pistoiese il turismo che arrivò anche a Frassignoni.

 

Dal 1853 ha abitato a Frassignoni, sposando una donna del luogo, l’ingegnere francese Alfred Girard del gruppo tecnico incaricato della realizzazione del tratto appenninico della Ferrovia Porrettana.

Punti di interesse turistico
La meta più vicina per l’escursionismo è il monte Pidocchina, 1296 m., da cui si gode la vista di Monte Cavallo e di tutto il crinale con la Nuda, il Monte Gennaio, il Corno alle Scale, il Libro Aperto e infine il mar Tirreno . La chiesa di Frassignoni edificata intorno al 1600 è visitabile a richiesta. In estate il circolo ricreativo, può rifornire di alimentari gli escursionisti.

Le attività dell’Associazione

La Proloco di Frassignoni, insieme alle altre associazioni di TRANSAPP è impegnata per la valorizzazione della Ferrovia Porrettana nei cui pressi si trova il paese. Le attività sono quelle tipiche delle Proloco, come i lavori per l’agibilità dei sentieri: dal paese si dipartono i sentieri CAI 169 e 177 (PracchiaPonte della Venturina, via Lagacci il primo e via Case Bezzi, Posola il secondo) esistono tuttavia numerose varianti ed una strada forestale di circa quindici chilometri, in quota costante sui mille metri che congiunge Posola a Collina Pistoiese, ricavata su un antico percorso tra il Castello di Sambuca ed il Pistoiese. La Proloco gestisce alcune aree di sosta per gli escursionisti e collabora con il locale circolo ricreativo provvisto di bar e ristoro su prenotazione, organizza escursioni, e pomeriggi estivi dedicati alla cultura.

 

Servizi di riferimento:

Farmacia D.ssa Allasia
,  via Nazionale, Pracchia – Pistoia Tel  0573 490900;

 

 

Medico  Emergenza sanitaria 118

 

 

Carabinieri: Emergenza  112 – Carabinieri Pracchia, via Nazionale 54 Tel. 0573 490082

 

 

Banca Monte dei Paschi di Siena, filiale di Pracchia, Bancomat, via Nazionale 122, tel. 0573 490013.

 

 

Poste italiane, Ufficio di Pracchia, via Nazionale 149, tel. 0573 490320.

 

 

Trasporti bus, vedi blubus.it  linea n. 65 orari (Porretta T.me/Cutigliano)

 

Trasporti treno, vedi orari Trenitalia da e per Pracchia/Pistoia, Pracchia/Porretta T.me                                                                                                                                        

 


 

I recapiti dell’Associazione
Associazione  PROLOCO DI FRASSIGNONI – Sambuca P.se (PT)        piazza A. Girard   
Tel. 3398566687  

 

Email: g.capecchi1@tin.it

 

Dove dormire, dove mangiare… elenco attività commerciali del luogo

 

Albergo ristorante Melini – Pracchia, via Nazionale 78 -   Tel. O573 490026
Sito internet www.albergomelini.com ;  

Casa vacanze “Accantoalbosco” Frassignoni – Sambuca Pistoiese, www.accantoalboscofrassignoni.wordpress.com;             

B&B  LA TUIA – Villa Chiara – Via Nazionale 45, Pracchia, 51100 Pistoia – 0573 490477;
 
Centro di soggiorno e formazione “Villa La Collina”  Via Foravilla 18 – Pracchia, 51100 Pistoia, tel. 0573 490512.           

Pizzeria “La Reginella” Via Nazionale 55, 51100 Pracchia, PISTOIA Cell. 338 3553655.      

B&B “IL GHIRO” 51020 Lagacci – Sambuca P.se– tel. 349 3136641 www.ilghiro.biz

 

Circolo ARCI di Frassignoni – P.za Girard – Recapito tel. 3398566687.     

Negozio di generi alimentari  via Nazionale 102, Pracchia – tel. 0573 490336

 

Bar “La Reginella” via Nazionale 55  Pracchia Tel  338 3553655

 


Corse in montagna

Corsa in montagna 7^ Edizione

neve a frassignoni

 

Gara di Mountain Bike

Partenza gara

panorama

"Croce dei Prati" con vista sul Monte Cocomero ed il Corno alle Scale

l’Itinerario del Castagno

Bacheca illustrativa

la chiesa

La Chiesa di S. Maria e Carlo. 


PROGRAMMA DELLE ATTIVITà 2017

Oltre alla partecipazione agli eventi di Transapp la Proloco di Frassignoni organizza:

25 aprile 2017 h.16.00, presso la Chiesa parrocchiale – Ricordo della piccola Deanna Iattoni di 5 anni, uccisa dalla ferocia nazifascista;

 

6 agosto, IX edizione della corsa in montagna (vedi calendario del Circuito dell’Appennino Pistoiese e Bolognese su questo sito).

 

Il programma completo, che prevederà esecuzioni di musica classica e pop, presentazione di libri e conferenze su temi di attualità sarà pubblicato a breve.

 

 

i borghi

Borgata “la Chiesa” un tempo Case Simonacci.

 


link utili