La Scuola in Treno

La ferrovia Porrettana è stata per anni l’infrastruttura indispensabile per il trasporto delle persone e delle merci tra Pistoia e Bologna. Oggi la Transappenninica Tosco-Emiliana continua ad unire il territorio montano pistoiese e quello bolognese e ne costituisce il filo che tesse la trama del paesaggio culturale dell’Appennino ToscoEmiliano, con le sue valenze storico-culturali, naturalistiche, paesaggistiche, gastronomiche. La linea Porrettana è ancora oggi fondamentale per tutti gli abitanti dell’Appennino; essa rappresenta la garanzia base minima per la sua vivibilità, e necessita di una rivisitazione in chiave moderna, per assicurare collegamenti alla gente di montagna e sviluppo alla Valle del Reno.  Il Comune di Pistoia, in collaborazione con Pro-loco, Associazioni e Cooperative della Montagna Pistoiese, ha ottenuto, con il progetto Trans-App , un cofinanziamento regionale per valorizzare la linea Porrettana. Il calendario degli eventi a sinistra. A destra il progetto didattico "La Scuola in Treno", direttamente collegato a Trans-App, per le scuole.



Tipologie di percorsi


La storia - montagna in guerra

Ripercorre il ruolo della zona montana pistoiese sia nella Prima Guerra Mondiale sia nella Seconda, con visite ai rifugi, alle fortificazioni della Linea Gotica e reading dei superstiti.

L' Ambiente

Mira a ripercorrere la storia del lupo appenninico, la biodiversità acquatica alle porte di Pistoia, a praticare trekking alla scoperta della flora e della fauna boschiva.

L' Uomo e la montagna

Verte sulla tematica del lavoro e dei mestieri che per anni hanno dato sostentamento ai pistoiesi dell’Appennino: dalla raccolta delle castagne all’estrazione del ghiaccio, alle opere ingegneristiche legate al percorso ferroviario.



Scarica brochure

Download
La Scuola In Treno - Brochure Informativa
lascuolaintreno_rev02.pdf
Documento Adobe Acrobat 350.1 KB